Sezione in allestimento

Le voci di Ritorna Vincitor - Scotto Di Luzio A.

Home page - Le voci di Ritorna Vincitor - Scotto Di Luzio Alessandro

Scotto Di Luzio AlessandroInizia gli studi giovanissimo, all’età di 13 anni inizia a studiare il canto privatamente ed entra al Conservatorio di Musica di Napoli “San Pietro A Majella“ per studiare il trombone. Durante lo studio del trombone consegue la licenza di solfeggio nel 2004 e inizia a studiare e perfezionarsi con il maestro Luigi Giordano Orsini. A soli 19 anni entra a far parte, come aggiunto, al coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, dal 2006 al 2008 . Nel 2006 è 1° classificato al XII° Concorso Nazionale di musica città di Bacoli (Napoli). Nel 2008 consegue il compimento inferiore di canto, al conservatorio di musica di Avellino “D. Cimarosa” il 20/06/2008 , riportando il punteggio 10/10. Il 13 Settembre 2008 vince il Concorso per l’ammissione alla “Scuola dell’Opera Italiana” del Teatro Comunale di Bologna. Il 28 settembre 2008 è vincitore del 1° Premio al XIV° Concorso Internazionale di canto lirico “Ritorna Vincitor” tenutosi a Ercolano - Napoli e debutterà il ruolo di Rodolfo nella Bohème di G. Puccini . 1 Febbraio 2009 – finalista e giudicato idoneo al 60° Concorso per giovani cantanti lirici d’Europa 2009 indetto dall’As.Li.Co. e parteciperà ai corsi di formazione che si terranno da aprile 2009. 15 marzo 2009 – vincitore della sezione tenori dello spettacolo televisivo di RAI 1 "Domenica In" condotta da Pippo Baudo. 12 aprile 2009 vincitore ex aequo insieme al soprano Anna Corvino della "Tour de Chant" condotta da Pippo Baudo. 13 maggio 2009 "Concerto per la Riconciliazione" nell'anfiteatro romano Bet She'An - Israele (in occasione della visita di Papa Benedetto XVI in Israele). 29 agosto 2009, debutta nel ruolo di Rodolfo, ne La boheme di Giacomo Puccini ad Ercolano, nel laboratorio lirico del Concorso Ritorna Vincitor diretto dal maestro Alberto Veronesi.

Torna indietro
It is easy to judge whether the clockwork of a manual mechanical rolex replica watch is full or not. Turn the watch replica rolex crown clockwise until it is twisted and the clockwork is full. Don't screw it hard. If you use too much force, it may cause the watch to break. If the manual mechanical rolex replica watches stops, the upper part of the upper part of the omega replica watch needs to be turned about 25-40 times lower than the crown of the watch.